Logo FPA

A partire dal 31 marzo 2015 l'obbligo verrà esteso a tutta la Pubblica Amministrazione centrale e locale.

La Finanziaria 2008 ha stabilito che:

  1. la fatturazione nei confronti delle amministrazioni dello stato, a partire dal 6 giugno 2014, deve avvenire esclusivamente in forma elettronica (XML);
  2. la trasmissione delle fatture elettroniche destinate all’amministrazione dello stato deve essere effettuata attraverso il Sistema di Interscambio (SdI);
  3. le fatture elettroniche devono essere firmate digitalmente;
  4. le fatture elettroniche devono essere conservate per 10 anni con le modalità previste per legge, che qui per brevità definiamo Conservazione Sostitutiva.

 

I servizi proposti da Multisoft prevedono la gestione integrata di tutti e quattro i punti sopra descritti. Richiedici di essere contattato per maggiori chiarimenti, senza impegno.

Ma come dovranno comportarsi coloro i quali hanno provveduto, manualmente, ad assolvere soltanto ai primi due punti?

Nel 2014, per via di errate interpretazioni della normativa e nel tentativo di utilizzare strumenti gratuiti disponibili sul web, molte aziende e professionisti hanno provveduto ad ottemperare soltanto alla redazione della fattura XML ed al suo invio tramite Entratel.

Prima di incorrere in sanzioni, questi dovranno necessariamente dotarsi degli strumenti e delle conoscenze necessarie per portare a compimento l'intera operazione. Per farlo potranno acquistare i nostri servizi ed ottemperare alle fasi rimanenti.

Richiedici di essere contattato per maggiori chiarimenti, senza impegno.